Chi siamo

English

Michele Martinelli

Michele Martinelli, si può definire uno

pitto-scultore, per la sua particolare tecnica materica. L’artista dipinge ad acquarello e tempera su un amalgama di resina elaborata e inventata da sé, che viene spatolata in modo irregolare su una tavola di legno e sottoposta a vari procedimenti termici e ad una lucidatura finale, ottenendo cosi un sorprendente aspetto asimmetrico con una lucentezza particolare che ricorda il vetro e la ceramica.

 

 

“Scopriamo in Michele un’artista poliedrico, con uno spirito dinamico, che

sperimenta di continuo, spaziando da un’originale astrato materico, ad un figurativo sognante con uno stile inconfondibile, dove i suoi personaggi avvolti da un’aura romantica, attraversati della vita ci si raccontano, e dove i colori caldi e vivaci degli scorci e dei paesaggi ci rivelano un’atmosfera idilliaca e incantata con sfumature naif. L’artista ci conduce all’interno di una pittura poetica e contemplativa, ma anche di denuncia verso le problematiche dell’umanità, sfiorando il profondo dell’anima e sensibilizzando l’interlocutore ad uno sguardo introspettivo. Abbracci, sguardi, vicoli, scorci, ombre e sorprendenti esplosioni di luce e colori ci attraggono in un mondo che abbiamo già vissuto e nel contempo aspetta di essere ancora scoperto, suscitandoci emozioni perpetue che continueranno a camminare insieme a noi!”

Alessandra Anca Palel, curatrice d’arte

L’artista perugino porta la sua arte e l’Umbria fuori dai confini nazionali, esponendo nelle prestigiose sale del Carrousel Du Louvre a Parigi,  Palazzo Heysel  in Belgio,  Palazzo del Festival del cinema di Cannes in Francia,  Germania, Bulgaria e Cecoslovacchia.
Le sue opere sono in esposizione permanente presso la sedi mondiali a Roma delle organizzazioni delle Nazioni Unite, la sede della FAO e la sede della World Food Programme. Le opere esposte sono dei bassorilievi che riproducono il “Leone” e il “Toro alato” di Babilonia commissionate da S.E Saywan Barzani, Ambasciatore dell’Iraq presso la Repubblica Italiana e Ambasciatore presso la FAO e dall’Ambasciatore dell’Iraq presso la Santa Sede del Vaticano. Una delle sue opere “ Mamma Africa “ è stata commissionata dalla Università per Stranieri di Perugia e donata all’Ambasciatore della Repubblica del Congo, Decano africano del corpo diplomatico presso il Quirinale. Michele Martinelli è cofondatore insieme alla curatrice che segue il suo percorso artistico Alessandra Anca Palel, della manifestazione itinerante internazionale “Sentieri di pace e percorsi di consapevolezza. Il movimento culturale coinvolge artisti di vari paesi, facendo dell’arte un messaggio di pace, una bandiera per la comunicazione fra le culture e i popoli, collaborando con varie ambasciate e rappresentanti delle istituzioni.

http://www.sentieridipaceepercorsidiconsapevolezza.it/

Le quotazioni delle opere dell’artista Michele Martinelli sono pubblicate sull’Enciclopedia d’Arte Italiana

http://www.enciclopediadarte.eu/scheda.asp?id=874

L’artista Michele Martinelli e la curatrice d’arte Alessandra Anca Palel, Mostra personale presso il Museo Rocca Paolina, Perugia 2017.
L’ambasciatore dell’Iraq presso il Governo Italiano , la curatrice d’arte Alessandra Anca Palel, l’Ambasciatore dell’Iraq presso il Governo Italiano e l’artista Michele Martinelli all’inaugurazione della mostra permanente del bassorilievo “Leone di Babilonia” presso l’ente ONU, la World Food Programme di Roma, 2015.
La curatrice d’arte Alessandra Anca Palel con l’artista Michele Martinelli alla mostra internazionale d’arte contemporanea presso il Carrousel Du Louvre, Parigi 2017.
Il critico d’arte Alberto Moioli con la curatrice d’arte Alessandra Anca Palel presso la Mostra personale dell’artista Michele Martinelli al Museo Rocca Paolina 2016.
La mostra permanente presso il centro d’intrattenimento Gherlinda con il Sindaco del Comune di Perugia Andrea Romizi e il Sindaco del Comune di Corciano Cristian Betti.
Il Generale Badalucco con la curatrice d’arte Alessandra Anca Palel e l’artista Michele Martinelli presso la Scuola di Lingue Estere dell’Esercito Italiano di Perugia – consegna omaggio opera “Santa Giuliana” nell’occasione della cerimonia del cambio del comandante, 2016.
Il Generale Maurizio Maugeri con la curatrice d’arte Alessandra Anca Palel e l’artista Michele Martinelli presso la Scuola di Lingue Estere dell’Esercito Italiano di Perugia, 2016. Consegna omaggio dell’opera di Michele Martinelli “Perugia in autunno”.
L’artista Michele Martinelli con il Professore Vittorio Sgarbi 2104.

 

L’artista Michele Martinelli con il Dott. Giorgio Gregorio Grasso, critico d’arte presso la Mostra del Mediolanum Art Gallery, Padova 2016.
La Presidente dell’Assemblea amministrativa della Regione Umbria Dott.ssa Donatela Porzi, la curatrice d’arte Alessandra Anca Palel, il rappresentante del Governo regionale del Kurdistan presso la conferenza stampa della mostra personale dell’artista al Museo Rocca Paolina – Perugia, 2017
L’artista Michele Martinelli, il critico d’arte Walter Scotucci, la curatrice d’arte Alessandra Anca Palel, il Rappresentante del Governo Regionale del Kurdistan presso la conferenza stampa della mostra personale dell’artista al Museo Rocca Paolina – Perugia, 2017

English